About our Brewery

MARTIN'S IPA 44

INDIAN PALE ALE

Le India Pale Ale comparvero nel corso delle traversate oceaniche delle navi brittaniche che facevano la strada verso le colonie lontane. Infatti, per meglio conservare la loro birra preferita, i mastri birrai inglesi aggiunsero dei luppoli. Dal suo arrivo ad Anversa nel 1909, il mastro birraio John Martin onorò questa birra unica per la tecnica del dry hopping, ovvero l’inserzione di fiori di luppolo dopo la birrificazione, proferendole così il suo aroma fruttato e la sua amarezza equilibrata. Martin’s IPA, l'alleanza perfetta tra l’anima inglese e il know how birraio belga. L’autentica India Pale Ale (IPA) caratterizzata da una amarezza spiccata e un carattere fruttato grazie al dry hopping. Rifermentata in bottiglia.

33cl   6.90%

€ 4,29

John Martin: l’anima inglese e il know how birraio belga dal 1909 All’inizio del XX secolo, l’inglese John Martin abbandonò la sua terra natia e si trasferì ad Anversa, dove fondò la società che ancora oggi porta il suo nome. Iniziò ad importare direttamente dall’Inghilterra in fusti di quercia la Martin's Real Ale, poi la Martin's IPA e infine la Martin's Pale Ale. Poco più di 100 anni più tardi, il birrificio offre di nuovo queste tre birre speciali dell’epoca, sempre elaborate secondo la tradizione inglese più pura. Sotto la guida di Anthony, nipote del fondatore John, il birrificio Martin’s è anche l’unico in Belgio che presenta una gamma così ampia di birre del tipo pale ale.